Segui

Come posso registrare gli ordini ricorrenti?

Se invii sempre la stessa fattura ai tuoi clienti ogni mese, giorno, settimana, anno - ad esempio, per un abbonamento telefonico, un affitto o una licenza a pagamento - puoi automatizzare questo processo in larga misura registrando ordini ricorrenti. Nel video che segue imparerai come funziona.

Per effettuare le impostazioni di ripetizione, per prima cosa crea un ordine con le posizioni desiderate. Quando utilizzi le posizioni degli articoli, assicurati che non siano registrate come "beni" ma come "servizi". Quindi fai clic nell'ordine sulla voce di menu "Ripeti". 

Modalità di ripetizione

In Tipo di ripetizione, si può scegliere tra quattro diversi tipi: giornaliero, settimanale, mensile e annuale. A seconda del tipo di ripetizione, cambiano le opzioni in "Ripeti il".

 Inizia e finisce il

Sotto "Inizia il" si può impostare la data di inizio e in "Finisce il" si può, se necessario, inserire la data di fine. Per ordini ripetitivi indefiniti consigliamo l'opzione "durata infinita". 

Dopo aver salvato le impostazioni, le ripetizioni saranno contrassegnate nella panoramica generale con una freccia nera a due punte. Per gli ordini per i quali è dovuta una fattura, viene visualizzato un triangolo di avviso nero con un punto esclamativo.

Puoi trovare istruzioni su come rimuovere gli ordini ricorrenti nel nostro rapporto "Rimuovere gli ordini ricorrenti (abbonamenti) "  

Fatturazione di ordini ricorrenti

Dopo aver impostato le condizioni di ripetizione, sono disponibili due opzioni per la generazione di fatture dagli ordini ricorrenti:

  • Manualmente, sul rispettivo ordine
  • Oppure, tramite l'assistente "Fatture ricorrenti (abbonamento)"

Creazione manuale della fattura

Se apri un ordine ricorrente, puoi creare la fattura successiva facendo clic sul pulsante "Crea fattura per ...".  

Assistente per ordini ricorrenti

Troverai la procedura guidata per la creazione di fatture ricorrenti sotto: "Vendite" -> "Altro" -> "Fatture ricorrenti (abbonamento)".> > Fai clic su "Nuova esecuzione" per avviare una nuova esecuzione della fattura. 

Ordini ricorrenti fino al

Qui puoi selezionare la data fino a quando devono essere selezionate le fatture ricorrenti. Ad esempio, tutte le fatture ricorrenti che non sono state attivate al 30.11.2012 sono incluse in questo criterio. 

Stato iniziale della fattura

Qui è possibile selezionare lo stato ("Bozza", "Apri"), che verrà assegnato alle fatture al termine dell'esecuzione della fattura.

Seleziona i clienti

Seleziona quali clienti i clienti devono ricevere le fatture ricorrenti. Sul lato destro, viene visualizzato un triangolo di avvertimento ogni volta che un singolo ordine genera un numero di fatture superiore alla media.

Inoltre, il carattere è ben visibile, mostrato in rosso. Ti raccomandiamo di prestare attenzione a possibili triangoli di avvertimento prima di creare le fatture, onde evitare fatturazioni indesiderate.

Seleziona carta

Viene quindi generata una lista con tutte le fatture ricorrenti create. Premere il pulsante "PDF con logo" per preparare tutte le fatture con il logo depositato in un unico PDF o il pulsante "PDF senza logo" per preparare tutte le fatture senza logo in un unico PDF.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0
Altre domande? Invia una richiesta