Segui

Come posso creare un'offerta, un ordine, una fattura?

Se desideri creare un nuovo documento, accedi all'area appropriata. Ad esempio, per un preventivo, vai alla sezione "Vendite", quindi "Offerte". Cliccare su "+ Nuova offerta".

Chiuso il processo:

GS_Franz.gif

Impostazioni

Nella scheda "Impostazioni" puoi modificare le opzioni di pagamento. Per impostazione predefinita, è selezionata l'opzione prezzo "lordo" (IVA inclusa). Puoi scoprire come regolare le impostazioni predefinite alla voce "Modifica impostazioni documento - Imposta standard".

Bildschirmfoto_2019-05-01_um_10.24.15.png

Carica documenti

Seguendo il principio nessuna registrazione senza giustificativo è possibile allegare la fattura originale al conto bexio Puoi scoprire come farlo nela guida "Carica i file nella fattura fornitore".

 Quando tutte le informazioni sono state inserite, premi su "Offerta completata". Ciò cambia lo stato da "Bozza" a "Aperto".

Altri documenti

Così puoi registrare altri documenti come ordini, fatture, fatture fornitori e crediti.

Come posso modificare di nuovo una fattura?

 Prerequisiti

Per poter modificare nuovamente una fattura, questa deve essere nello stato "Bozza". Nel seguente video puoi scoprire di più a riguardo:

Nello stato "Aperto" e "In ritardo"

Se la fattura ha lo status "Aperto" o "In ritardo", clicca sull'azione "Modifica fattura nuovamente"  per poter modificare nuovamente la fattura. Ad esempio:

  • Modifica nuovamente le posizioni
  • Aggiungi posizioni
  • Modifica l'intestazione e il piè di pagina
  • Modifica i dettagli del contatto

 Nello stato "Parziale" e "Pagato"

Se la fattura ha lo stato "Pagato", è necessario cancellare prima il pagamento in entrata. Questo potrebbe anche essere stato registrato tramite una transazione bancaria. In questo caso, annulla il pagamento.

Fai clic sulla scheda "Pagamenti e crediti" nella fattura.

Successivamente, la fattura ritorna nello stato "Aperto" o "In ritardo" e può essere modificata come descritto sopra.

Assicurati di annotare la data, il conto di addebito e l'importo pagato. Dopo la modifica, vorrai ripristinare la fattura allo stato originale. Per questo è necessario conoscere questi dati, in modo che alla fine la contabilità sia completa e corretta.

È possibile immettere manualmente il pagamento in entrata dopo la rettifica o passare alle transazioni bancarie nell'area Banking e ricollegare la transazione.

 Nello stato "cancellato"

Se la fattura è stata annullata, è necessario prima cliccare sull'azione "Annulla storno". A questo punto, la fattura ritorna nello stato "Aperto" o "In ritardo" e può essere modificata come descritto sopra.

Nello stato "Non pagato"

Se lo stato della fattura è stato impostato su "Non pagato", è necessario prima cliccare sull'azione "Reimpostare non pagato".  Quindi, la fattura si troverà nello stato "Aperto" o "Scaduto". È quindi possibile modificare nuovamente la fattura come descritto sopra.

Importante

Dopo aver apportato le modifiche necessarie, non dimenticare di riportare la fattura nello stato originale.

 

 

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0
Altre domande? Invia una richiesta