Segui

Come posso modificare di nuovo una fattura?

Prerequisiti

Per poter modificare nuovamente una fattura, questa deve essere nello stato "Bozza".

Nello stato "Aperto" e "In ritardo"

Se la fattura ha lo status "Aperto" o "In ritardo", clicca sull'azione "Modifica fattura nuovamente"  per poter modificare nuovamente la fattura. Ad esempio:

  • Modifica nuovamente le posizioni
  • Aggiungi posizioni
  • Modifica l'intestazione e il piè di pagina
  • Modifica i dettagli del contatto

Bildschirmfoto_2019-05-01_um_10.40.50.png

Nello stato "Parziale" e "Pagato"

Se la fattura ha lo stato "Pagato", è necessario cancellare prima il pagamento in entrata. Questo potrebbe anche essere stato registrato tramite una transazione bancaria. In questo caso, annulla il pagamento.

Fai clic sulla scheda "Pagamenti e crediti" nella fattura.

Successivamente, la fattura ritorna nello stato "Aperto" o "In ritardo" e può essere modificata come descritto sopra.

Assicurati di annotare la data, il conto di addebito e l'importo pagato. Dopo la modifica, vorrai ripristinare la fattura allo stato originale. Per questo è necessario conoscere questi dati, in modo che alla fine la contabilità sia completa e corretta.

È possibile immettere manualmente il pagamento in entrata dopo la rettifica o passare alle transazioni bancarie nell'area Banking e ricollegare la transazione.

Bildschirmfoto_2019-05-01_um_10.42.23.png

Nello stato "cancellato"

Se la fattura è stata annullata, è necessario prima cliccare sull'azione "Annulla storno". A questo punto, la fattura ritorna nello stato "Aperto" o "In ritardo" e può essere modificata come descritto sopra.

Bildschirmfoto_2019-05-01_um_10.44.04.png

Nello stato "Non pagato"

Se lo stato della fattura è stato impostato su "Non pagato", è necessario prima cliccare sull'azione "Reimpostare non pagato".  Quindi, la fattura si troverà nello stato "Aperto" o "Scaduto". È quindi possibile modificare nuovamente la fattura come descritto sopra.

Bildschirmfoto_2019-05-01_um_10.45.18.png

Importante

Dopo aver apportato le modifiche necessarie, non dimenticare di riportare la fattura nello stato originale. 

 

 

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0
Altre domande? Invia una richiesta