Segui

Valute estere in bexio

In bexio si può lavorare con valute estere? Sì, perché è possibile registrare una valuta estera e un tasso di cambio. I fogli dei conti riportano la valuta estera con il saldo finale. Gli utili e le perdite sui cambi realizzati sono registrati correttamente al momento del pagamento. Gli utili e le perdite sui cambi non realizzati devono essere registrati manualmente. ​La registrazione di valuta base pura è consentita in valuta estera anche nelle banche.​ È quindi importante che la registrazione sia corretta e la valuta estera non venga dimenticata. Se il conto bancario è collegato via banking, viene automaticamente registrato correttamente nella rispettiva valuta estera. I corsi possono essere memorizzati manualmente in una tabella dei corsi o modificati a seconda del modulo al momento dell'inserimento della prenotazione. 

La gestione flessibile delle registrazioni in valuta estera consente inoltre di valutare conti di reddito con valute estere (nella loro diversità). È inoltre possibile valutare dati chiave interessanti sui rischi di valuta estera e verificare il corretto utilizzo dei tassi di cambio nella redazione delle fatture in modo rapido ed efficiente (soprattutto per quanto riguarda l'IVA). 

Impostazioni della tabella dei tassi di cambio

I dati di base delle valute estere sono disponibili in "Impostazioni" -> "Tutte le impostazioni" -> "Funzioni e moduli" -> "Valute" e i tassi associati sono riportati in "Impostazioni" -> "Tutte le impostazioni" -> "Funzioni e moduli" - > "Tassi di cambio".  

I dati di base "Valuta" richiedono il codice ISO a 3 cifre (CHF, EUR, USD, GBP, THB ecc.) Questo significa anche che possono essere registrate solo le valute standard che hanno un codice ISO. I tassi di cambio calcolati nella dimensione 1: 100 devono essere calcolati e convertiti di conseguenza, poiché esiste un solo campo del tasso di cambio dove non è specificata la dimensione (1: 1 è standard per tutte le valute). 

  

Tasso di cambio

Monatsmittelkurs_ESTV.png

Fatturazione / impostazioni

Nel caso delle società tassabili, l'uso del tasso di cambio corretto è molto importante. Pertanto, il tasso di cambio corrispondente alla data della fattura deve essere verificato o modificato nelle impostazioni. Puoi trovarlo in "Impostazioni" -> "Tutte le impostazioni" -> "Funzioni e moduli" -> "Tassi di cambio".

Nella maggior parte dei casi, il tasso di cambio medio mensile pubblicato dall'Amministrazione federale delle contribuzioni (ALS) è sufficiente. Questo tasso è pubblicato dall'ALS per il mese successivo il 25 o il primo giorno lavorativo successivo del mese precedente. Esempio: il 25 maggio viene pubblicata la tariffa media mensile per il mese di giugno.

Il tasso di cambio medio mensile corrente è disponibile sul sito web dell'ALS sotto questo link: tasso di cambio medio mensile FTA

Il documento è ora emesso nella valuta estera corrispondente. Il pagamento in entrata viene effettuato sul conto bancario nella valuta estera impostata. Il tasso e il conto bancario in valuta estera associato possono essere selezionati nelle impostazioni della fattura.

rg-einstellungen.png

 

Pagamento in entrata

Il pagamento del cliente viene effettuato sul conto in valuta estera indicato sulla fattura. La banca registra l'importo ricevuto nella valuta estera specificata. Il pagamento in entrata viene registrato tramite banking oppure tramite pagamento in entrata manuale.

Quando il pagamento viene registrato nella valuta estera nel subledger, bexio registra automaticamente gli utili o le perdite del tasso di cambio se l'importo della fattura della valuta di base calcolata non corrisponde all'importo del pagamento della valuta di base calcolata. Questa registrazione bilancia principalmente il conto collettivo del cliente (debito / credito) nella valuta di base (che nella maggior parte dei casi è CHF). Con la prenotazione automatica del profitto e della perdita dovuta al tasso di cambio, tutti gli sconti, i pagamenti parziali, ecc. vengono presi in considerazione correttamente in un calcolo complesso di tutte le opzioni di prenotazione.

Esempio: fatturazione / pagamenti in entrata in euro

Conto cliente equilibrato, saldo Euro = 0, nessuna valutazione necessaria

Fogli di conto 1100 (debitori)

kursgewinn_beispiel.png  

Esempio di registrazione del saldo riportato in valuta estera

Il riporto del saldo avviene solo nella valuta standard. Per garantire che il saldo riportato in banca sia disponibile anche in valuta estera, si consiglia di registrarlo manualmente tramite il conto di trasferimento in cui si cancella il riporto del saldo della valuta di base e quindi di registrarlo nuovamente con la valuta di base in conformità con il bilancio finale e l'importo della valuta estera.

 Il conto di trasferimento (ad esempio 1090) va quindi a zero nella valuta di base e si ha il riporto corretto in valuta estera. Nel bilancio i saldi vengono di principio visualizzati nella valuta di base. La registrazione avviene tramite la maschera di prenotazione manuale. Il risultato è simile al seguente: 

Bildschirmfoto_2019-12-11_um_15.08.58__1_.png

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0
Altre domande? Invia una richiesta