Segui

Come si imposta il bollettino arancione per il mio conto?

Contenuto

 

Come attivo PVR?

Se si utilizza la procedura PVR (bollettino di pagamento arancione) sul proprio conto postale o bancario, andare alla sezione banking di bexio e cliccare in alto a destra su "Aggiungere conto bancario". Se hai già un conto in cui desideri impostare il bollettino di pagamento, fai clic su "Modifica conto bancario".

Seleziona la casella "Fatturazione con PVR" nella parte inferiore della pagina, in questo modo si aprono le impostazioni corrispondenti.

Le informazioni richieste per l'impostazione possono essere ottenute presso la tua banca. Utilizza solo bollettini di versamento completamente vuoti, senza il tuo indirizzo, numero di riferimento e linea di codifica per stampare i bollettini di pagamento. Tutte queste informazioni sono generate da bexio e stampate sul bollettino.


Come riporto correttamente le informazioni della mia banca in bexio ?

Nei dati principali PVR, inserire le informazioni necessarie per generare e elaborare elettronicamente il bollettino di pagamento.

 

- Numero di banca e numero utente: questa informazione ti viene fornita dalla tua banca: L'ID PVBR (numero bancario) è di solito composto dalle ultime cifre del tuo conto, che diventano dunque i primi numeri del tuo numero di riferimento. Il numero utente (Numero di conto postale) è solitamente il numero di conto postale della tua banca.

- Mostra sfondo arancione: questa opzione controlla se devono essere stampate solo le informazioni PVR sul bollettino di pagamento, o se anche lo sfondo arancione deve essere generato sul PDF corrispondente. Questo è utile, ad esempio, se vuoi inviare le fatture via e-mail.

- Informazioni sul beneficiario: sono composte da due dati. In "Pagamento per" si inserisce la banca, in "A favore di " l'indirizzo.

- Fattore di estensione linea di codifica: con questa impostazione è possibile allargare la linea di codifica PVR (valore positivo) o ridurla (valore negativo). La linea di codifica deve essere accurata in lunghezza per fare in modo che il bollettino di pagamento possa essere elaborato. Puoi verificarlo utilizzando il modello PVR fornito dalla tua Banca o ufficio postale.

 

E cos'è la differenza tra l'importo pagato e l'importo fatturato?

Se lavori con la procedura PVR, hai la possibilità di accettare un pagamento anche se non tutto l'importo della fattura è stato trasferito. Ad esempio, questo potrebbe accadere se concedi ai tuoi clienti uno sconto cassa.

 

Con questi campi puoi stabilire il valore della differenza il cui pagamento permetta di accettare la fattura come "pagata".

Un esempio:

Vuoi concedere al tuo cliente uno sconto del 2% se il pagamento viene effettuato puntualmente. Quindi inserisci il valore "2" nel campo "in percentuale".

 

Per un importo di fattura di 100.- CHF il versamento verrebbe accettato come "pagato" se il tuo cliente effettua un versamento di soli 98CHF.

Il saldo di 2.- CHF viene registrato automaticamente come sconto cassa.

È inoltre possibile definire questa differenza come valore assoluto, ad esempio una differenza di 5.- CHF indipendentemente dall'importo totale.

 


Come posso collocare correttamente le posizioni sul bollettino di pagamento?

Le informazioni PVR vengono collocate automaticamente da bexio, se non corrispondono al bollettino di pagamento arancione prestampato è possibile spostare le singole posizioni in modo che siano corrette. Per questo hai l'opportunità di spostare ogni posizione orizzontalmente e verticalmente una alla volta, inserendo la quantità positiva o negativa in millimetri.

Per scoprire quale impostazione si applica a quale elemento su PVR basta scorrere con il mouse su un elemento nel bollettino di pagamento. L'impostazione corrispondente sarà evidenziata in giallo. Il tutto funziona, ovviamente, anche viceversa.

 

È importante notare che se si immette una quantità negativa sull'asse x la posizione si sposta a sinistra, quando si inserisce una quantità positiva si sposta a destra. Sull'asse Y importi negativi spostano la posizione verso l'alto e quelli positivi verso il basso.

 


La dimensione del carattere è sbagliata, perché?

Le impostazioni della tua stampante hanno un grande impatto sulla grandezza finale del bollettino di pagamento. Controlla le opzioni di ridimensionamento della tua stampante, o le impostazioni come la stampa senza bordi, la regolazione della larghezza della pagina. Se il bollettino di pagamento stampato corrisponde al modello, dovresti salvare le impostazioni della stampante e non modificarle.

 


Dove posso ottenere il carattere OCR per PVR?

Non è necessario impostare il font OCR-B. Questo tipo di carattere è già memorizzato in bexio e viene automaticamente utilizzato per il bollettino di pagamento arancione.

 


Come convalido le mie polizze di pagamento?

Il passo finale nell'impostazione della procedura PVR è quello di creare fatture di prova e inviare i bollettini di pagamento alla tua banca per verifica. Il tuo consulente alla clientela potrà aiutarti in questo senso. Appena ricevi la "luce verde"dalla tua banca, puoi scaricare il file .v11 dal tuo conto e-banking, scansionare in bexio e registrare automaticamente le fatture di prova.
Con il bollettino di pagamento arancione si può finalmente lavorare in modo efficace e comodo.

Si noti che la procedura di invio e conferma con la Banca potrebbe richiedere alcuni giorni. Durante questo periodo di attesa non devi inviare fatture con bollettini di pagamento arancioni.

 


Da cosa è composto il numero di riferimento?

Il numero PVR (quello lungo) è costituito dai seguenti valori:

Numero di conto del cliente, importo, numero di riferimento (27 caratteri) e una denominazione di formato (se l'importo è incluso o meno)
Inoltre sono presenti cifre di controllo specifiche per evitare errori durante l'immissione.

 


Qual è la differenza tra PVR e PVBR ?

Con i bollettini di pagamento arancioni sono spesso utilizzate 3 diverse denominazioni. Esse hanno il seguente significato:

  • VESR in tedesco: Verfahren EinzahlungsScheine mit Referenznummer (Procedura mediante l'utilizzo di bollettini di versamento con numero di riferimento)
  • PVR: P olizza diV ersamento con numero di Riferimento
  • PVBR: P olizza di Versamento Bancario con numero di Riferimento. La differenza fra PVBR e PVR risiede nel campo "A favore di". L' identificazione avviene tramite il numero della banca, l'ID della banca o il numero del cliente all'interno del numero di riferimento e il numero utente della banca.

 


 

 

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 4 su 4
Altre domande? Invia una richiesta