Segui

Come gestisco le mie categoriecontabili e il mio piano dei conti?

Dove posso trovare le categorie contabili e il piano dei conti?

Le categorie contabili e il piano dei conti sono disponibili in "Impostazioni" - "Tutte le impostazioni" - "Contabilità".

In questo video ti mostriamo dove trovare le categorie contabili e il piano dei conti:

Informazioni generali sulle categorie contabili

Le categorie contabili sono basate sul conto economico e sul bilancio. Sono divise in sottocategorie e sovracategorie. le categorie contabili contrassegnate da un piccolo lucchetto sono conti di sistema. Questi non possono essere cancellati e vengono generati automaticamente da bexio.

Bildschirmfoto_2015-06-03_um_09.35.33.png

 Bildschirmfoto_2015-06-03_um_10.01.02.png

Gestisci le categorie contabili

Le categorie contabili possono essere modificate o create in "Impostazioni" - "Tutte le impostazioni" - "Contabilità" - "Contabilità finanziaria piano categorie contabili". Se si desidera personalizzare una categoria contabile, è sufficiente fare clic su di esso con il tasto sinistro del mouse. Con il pulsante "+ nuova categoria contabile" è possibile creare la propria categoria contabile.

 

  1. Qui si assegna il numero per la categoria contabile, il numero si basa sulle sottocategorie e indica anche quali conti comprende. Ad esempio, il gruppo Liquidità, ha il numero 100, il che significa che è nella sovracategoria Attivi (1) e in Attivo circolante (10). Indica inoltre che il conto di tesoreria (1000) e i conti bancari (da 1020) sono inclusi in questo gruppo.
  2. Qui puoi assegnare il nome del gruppo. Ad esempio, beni immobili, beni mobili, ecc.
  3. Qui si specifica il gruppo superiore. Ad esempio, per le Liquidità, è il gruppo Attivo circolante.

 

 

Gestione del piano dei conti

Il fondamento della contabilità è il piano dei conti. In bexio troverai già un piano dei conti già pronto (quadro dei conti PMI), che puoi adattare alle tue esigenze.

Il piano dei conti è disponibile in "Impostazioni" - "Tutte le impostazioni" - "Contabilità" - "Piano dei conti contabilità finanziaria". Per modificare un conto esistente, basta fare clic su di esso. Puoi creare nuovi conti tramite il pulsante "+ Nuovo conto".

 

  1. Qui puoi inserire il numero di conto del nuovo conto. I numeri di conto hanno ciascuno quattro cifre, il numero indica dove è posizionato un conto all'interno del bilancio o del conto economico. Ad esempio il conto cassa, che per impostazione predefinita ha il numero 1000. Questo numero indica che si tratta di un conto attivo (1), appartiene all'Attivo circolante (100) nelle Liquidità (10) e si trova in posizione prioritaria, vale a dire che ha la liquidità più elevata (1000).
  2. Il nome del conto dovrebbe indicare a cosa serve. Ad esempio, spese veicolo, posta, reddito immobiliare.
  3. Qui si specifica che tipo di conto è il nuovo conto. Si può scegliere fra conto attivo (+ /-) e passivo (-/ +) nello stato patrimoniale (o bilancio) e conto costi (+ /-) e conto ricavi (-/ +) nel conto economico.
  4. Qui puoi selezionare la categoria contabile del tuo nuovo conto. La categoria contabile rappresenta i primi numeri del numero di conto (vedi esempio sotto 1).
  5. Qui puoi registrare l'aliquota IVA per il conto. Puoi scegliere tra tutto ciò che è stato registrato. Come gestire le aliquote fiscali è spiegato nel contributo Gestione IVA
  6. A questo punto è possibile specificare se l'account è attivo o meno. Se un account è inattivo, non sarà più disponibile per tutte le registrazioni.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 3 su 4
Altre domande? Invia una richiesta